mercoledì 10 febbraio 2010

Perle sconosciute : War Machine-Drew Piston(2008)

video
Stasera,oltre a consigliarvi come al solito un bel pezzo sconosciuto,vi racconto una storiella semplice semplice.Circa un mese fa pubblicai in questa stessa "rubrica" un pezzo di Drew Piston,un giovane cantautore americano semisconosciuto,scoperto girovagando per la rete.Passano pochi giorni e mi arriva una mail,a nome Drew Piston;incuriosito la apro e scopro che,semplicemente,è Drew in persona che mi ringrazia per l'apprezzamento,mi fa i complimenti per il blog e per i miei dipinti e in più mi manda un link dove scaricare gratuitamente il suo primo album.Devo ammettere che,conoscendo i costumi italiani,sulle prime mi ero aspettato che mi scrivesse per dirmi che non avevo rispettato chissà quali diritti d'autore o che so,e di eliminare il video.Invece il semplice gesto di un ragazzo della mia stessa età,che però tanto scontato non è venendo da un artista comunque abbastanza affermato.Conosco personalmente gente che,per il solo fatto di aver pubblicato un orrido libro ricorrendo a case editrici a pagamento,cammina,per usare le parole di uno scrittore loro caro,tre metri sopra il cielo senza vergogna alcuna,o ancora tra noi blogger chi se la tira per una manciata di sostenitori e si urta se gli lasci un commento non perfettamente allineato.Tornando al pezzo,siamo di fronte ad un omaggio alle atmosfere di Tom Waits,col lugubre avvio affidato ad un organo da chiesa,per poi lasciare spazio ad una sorprendente rumba,con la voce di Drew che sembra arrivare dal fondo di un abisso.

1 commento:

  1. apprezzo molto il ragazzo semplicemente...meraviglioso (per il pezzo e per il gesto)

    RispondiElimina