sabato 20 febbraio 2010

Percy Bysshe Shelley : Alla Luna


Sei pallida perché
sei stanca di scalare il cielo
e fissare la terra
tu che ti aggiri senza compagnia
tra le stelle che hanno una differente
nascita, tu che cambi
sempre come un occhio senza gioia
che non trova un oggetto degno della
sua costanza?

Nessun commento:

Posta un commento