sabato 6 febbraio 2010

Bertold Brecht : Hollywood


Ogni mattina
per guadagnarmi da vivere
vado al mercato

dove si comprano le bugie,
pieno di speranza
mi metto tra chi vende.

5 commenti:

  1. come è vera questa poesia e ci rappresenta tutti, chi più e chi meno.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. credo mi servirò un giorno di questa poesia. Sono ritornata a rileggerla. Nella sua apparente semplicità, c'è dentro l'essenza di ciò che siamo...ma c'è soprattutto la speranza che si rinnova ogni giorno.

    RispondiElimina
  4. Che poi,ora che ci penso,si adatta anche al caso Morgan...nel senso che la società preferisce più chi vende menzogne e ipocrisia e non chi,per una volta,dice una verità scomoda.

    RispondiElimina
  5. Ho appena ascoltata la Santachè o come diavolo si scrive...sul caso Morgan. Oscena, ti dico solo questo e ci farò un post. Sono schifata!

    RispondiElimina