domenica 7 febbraio 2010

Perle sconosciute : Deus Ibi Est-Mark Lanegan & Isobel Campbell(2006)


Quando nel 2006 venne dato alle stampe l'album Ballad of the broken seas a nome Mark Lanegan (l'oscuro ex-leader degli Screaming Trees) e Isobel Campbell(bella ed eterea ex-violoncellista e voce dei Belle and Sebastian) non pochi furono a chiedersi cosa c'entrassero tra di loro due personaggi così diametralmente opposti.In realtà,come capita spesso,gli opposti si attraggono e,in questo caso,attraggono anche chi li ascolta.Intanto perchè,in modi diversi,sono due artisti dal fascino indubbio quanto particolare;da una parte la voce ruvida e virile di Lanegan,dall'altro quella flebile ed eterea della Campbell,il tutto unito ad una manciata di inediti sospesi tra folk e country(a parte la bella ed ironica Ramblin' man,cover di Hank Williams).Unica pecca il fatto che il tutto sia un po' troppo sbilanciato a favore del vecchio volpone Lanegan,ma il tiro sarà parzialmente corretto col successivo Sunday At Devil Dirt.Pecca comunque assente nel pezzo che ho scelto,la suggestiva Deus Ibi Est,dove i due opposti interagiscono nel migliore dei modi.

3 commenti:

  1. Coppia suggestiva, e voci fortemente contrastanti.Per questo mi piacciono da morire.Quella intensa e fumosa di Lanegan, in particolare.

    RispondiElimina
  2. Deliziosa! non conoscevo nessuno dei due

    RispondiElimina
  3. @ Veronica : sono contento di averti fatto scoprire una cosa nuova e gradita!
    @ Ilaria : se ti piace il genere e non li conosci già,prova Lee Hazlewood e Nancy Sinatra,direttamente dagli anni '60,o più attuali i Kills(che conoscerai sicuramente).
    Ciao

    RispondiElimina