martedì 17 novembre 2009

Le più belle di sempre : Impressioni di Settembre-PFM(1972)


Il pezzo di oggi è il più limpido,nonchè il primo,successo della PFM,il più leggendario gruppo di progressive che l'Italia abbia mai avuto.Il brano,invero piuttosto semplice per essere un pezzo prog,consiste in una delicata ballata acustica che cresce pian piano fino ad esplodere nel ritornello che,anzichè essere cantato,vede la celeberrima parte di moog a farla da padrona.A proposito di cover,anche questo pezzo non è stato immune;ottima quella di Battiato,un po' insipida quella più recente dei Marlene Kuntz,sorvoliamo su quella tremenda(oserei dire criminale)di Gigi D'Agostino,veramente roba per stomaci forti.

1 commento: