martedì 23 marzo 2010

Perle sconosciute(e auguri) : Franco Battiato


Oggi ricorre il compleanno di Franco Battiato,uno dei più grandi personaggi della musica italiana,dagli esordi semisconosciuti del periodo beat agli esperimenti progressive dei primi anni '70,forse il suo periodo migliore,fino all svolta "commerciale" alla fine dei '70 che,sempre con gran classe e pochi passi falsi,dura a tutt'oggi.Come augurio ecco due pezzi poco noti,che spero suoneranno sorprendenti a chi apprezza il Battiato più conosciuto;si tratta di Cariocinesi,dal bellissimo concept prog Fetus del 1971,e di Paranoia,una vera rarità dall'andamento insolitamente bluesy per Battiato,apparso come lato 'B' de La convenzione,un singolo del 1972 che non venne mai pubblicato su nessun album.

7 commenti:

  1. Io lo amo proprio Battiato... Come si fa a non amarlo?
    Grazie per queste perle sconosciute!

    RispondiElimina
  2. Anche io oggi ho fatto gli auguri al Maestro.
    Ma tu lo hai fatto meglio di me.
    Complimenti.
    Ciao
    Ste.

    RispondiElimina
  3. Auguri auguri Franco Battiato e complimenti ad Andrea per la scelta!

    RispondiElimina
  4. Wow!!!!Il mio cantante preferito da quando iniziò ai primordi con Sul ponte sventola bandiera bianca...Erano gli anni dell'esame di maturità, e noi cantavamo a squarcciagola questa canzone. Poi, Lui é diventato un poeta, mistico, un sufista, amante dei Sufi come lo sono anche io...Ha una filosfia di vita molto simile alla mia.
    E' un Grande, sta dietro le quinte, per non farsi travolgere dalle platee, ma lo amiamo tutti giovani e non. Anche i miei figli ne sono entusiasti e mio figlio suona mentre io canto le sue canzoni e anche mia figlia tiene le sue canzoni fra le sue preferite.
    A presto
    Lilly

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutte per i complimenti!
    @ Lilly : Sono d'accordo con quello che dici di Battiato,però Bandiera bianca non risale ai primordi,anzi a quell'epoca la sua fase più interessante e sperimentale era già finita da un po'...Ciao!

    RispondiElimina
  6. Caro Andrea,
    sei una persona di poche parole, ma sono parole che vanno tutte a segno.
    Hai il tuo blog di nicchia e sei libero da ogni condizionamento e si avverte. Ci fai conoscere bella musica, ricordare belle poesie e ammirare bellissimi quadri. Sempre con molto gusto e garbo. Lo so che non ti piacciono le sviolinate, ma lo sai che non le faccio tanto per e stasera mi andava di farlo. Quindi accetta questo mio pensiero, del tutto libero e privo di reconditi motivi.

    Battiato è un poeta che un giorno spero lontano, sarà tramandato di generazione in generazione...Ci avrei scommesso che Gianna Nannini non ti piaceva. Io non ci vado matta nemmeno, ma alcune canzoni mi riportano indietro nel tempo e mi ricordano una persona a me molto cara.
    Chissà perché con te divento logorroica;)...Ad ogni modo grazie per le tue belle parole e continua ad insegnarci il gusto per le belle cose. In un'epoca di mordi e fuggi fermare ciò che di bello ci circonda e fà parte della nostra memoria e non è una gran bella cosa.

    Se questo mio commento ti sembra un po' troppo personale puoi anche non postarlo, comprenderò. Buona serata:)

    RispondiElimina
  7. No,no,lo posto eccome...sono un po' narcisista e i complimenti mi fanno sempre piacere,anche quando sono esagerati!Grazie grazie!!
    PS
    Sulla Nannini:ti capisco,a volte i bei ricordi ci fanno apprezzare opere di poco valore,mi succede spesso, specie con i film.
    Buona serata anche a te.

    RispondiElimina