mercoledì 31 marzo 2010

Perle sconosciute : Rainbow Ride-Kathy McCord(1969)


Stasera una Perla con la P maiuscola.Rainbow Ride è il pezzo che apre l'album di debutto dell'allora giovanissima Kathy McCord,cantautrice americana di stampo folk ma,come succedeva spesso allora,assai incline alle contaminazioni,specie in ambito jazz(tanto che l'album esce per la CTI,mitica etichetta jazz) e psichedelico.L'intero album,che purtroppo resterà senza seguito,se si eccettua una raccolta postuma di inediti,è di qualità eccelsa,grazie anche alla bravura dei musicisti coinvolti,ma questa prima traccia si staglia nettamente al di sopra,tanto da essere ritenuta tra i pochi che lo conoscono,un vero e proprio capolavoro.Rainbow Ride è in sostanza una ballata abbastanza classica,con la bella voce di Kathy che si staglia su una strumentazione dapprima scarna su cui vanno pian piano ad aggiungersi la sezione fiati e la chitarra elettrica.La svolta avviene quando,intorno ai due minuti,parte un assolo di chitarra tra i più acidi e psichedelici che siano mai stati incisi(siamo dalle parti dei Quicksilver),mentre la sezione ritmica si fa sempre più incalzante,prima che,dopo due minuti buoni di follia sonora,il pezzo ritorni alla placida vena con cui era iniziato.

2 commenti:

  1. hai ragione, bellissima la chitarra. Ottima descrizione, come sempre.
    Colgo l'occasione di lasciarti gli Auguri di una buona Pasqua:)

    RispondiElimina
  2. Grazie Nicole,per i complimenti e per gli auguri.Ampiamente ricambiati.

    RispondiElimina