lunedì 8 marzo 2010

Avvistamenti : Midlake-The courage of others


Il terzo album dei texani Midlake è a mio giudizio l'uscita più interessante dei primi mesi di quest'annata finora assai povera.Portabandiera di una sorta di folk rock revival che sempre più sta prendendo piede,grazie anche ad altri gruppi come i validissimi ma sottovalutati 18th day of May e Circulus,nonchè i sopravvalutati Fleet Foxes e Mumford & Sons,i Midlake vantano numi tutelari nobilissimi quali Pentangle,Fairport Convention e,a tratti,Jehtro Tull.La strumentazione è quanto di più classico si possa immaginare,con tanto di flauto e violini,con qualche accellerazione rock dovuta alla chitarra elettrica,le atmosfere sognanti e malinconiche.Vi propongo la ballata che apre il disco,Acts of men,e la struggente Bring Down.

1 commento:

  1. questo disco ha un'atmosfera molto particolare,
    devo ancora sentirlo per bene però per dire se mi piace o meno. di certo suona diverso dal resto della musica di oggi, pure all'interno della scena folk

    (anchio trovo sopravvalutati fleet foxes & mumford)

    RispondiElimina