giovedì 15 aprile 2010

Perle sconosciute : Where the boys are-The Czars(2006)


L'altro giorno vi consigliavo l'esordio solista di John Grant,ex leader dei misconosciuti Czars.Bè,oggi vorrei cogliere l'occasione per consigliarvi caldamente anche tutti gli album della sua ex band che riuscirete a procurarvi,tra cui anche il loro ultimo album,Sorry i made you cry del 2006,un disco di cover.Spiccano tra le altre il rifacimento di Angel eyes,un pezzo degli Abba che solo la voce di Grant riesce miracolosamente a risollevare dalla mediocrità congenita al complesso svedese,una My funny Valentine che,per una volta,non fa troppo rimpiangere Chet Baker e che arriva a citare Chopin senza scadere nel kitsch e una cover abbastanza originale del pezzo da 90 Song to the siren di Tim Buckley.Tuttavia la perla che vi faccio ascoltare è uno dei momenti più leggeri del disco,Where the boys are,pezzo del 1960 di Connie Francis,perfetto per mettere in risalto la voce da crooner di Grant.

1 commento: