giovedì 8 aprile 2010

Altre forme di blues : The Jean Genie-David Bowie(1972)


Ebbene sì,anche David Bowie,storica icona del glam e fautore di un rock e,più in generale di un immagine,che più lontana dagli stereotipi del blues non si potrebbe,ha il suo piccolo debito verso la seminale musica del Delta.Correva l'anno 1972 e il nostro amato Duca Bianco,ancora ben lungi da essere tale,era nel bel mezzo della sbornia glam quando,per lanciare l'album Aladdin Sane che sarebbe uscito nei primi mesi del '73,mise sul mercato il singolo The Jean Genie.Il pezzo si basa su una vera e propria clonazione del celeberrimo riff di I'm a man del compianto Bo Diddley,da sempre oggetto di infinite cover e plagi.In particolare il pezzo di Bowie sembra ricalcare la versione degli Yardbirds di qualche anno prima;questo prima del ritornello che abbandona l'intelaiatura blues e procede per altri lidi.Anche l'arrangiamento,con tanto di armonica suonata dallo stesso Bowie,e il breve solo di Mick Ronson sono un omaggio nemmeno troppo velato alla musica del diavolo.

2 commenti:

  1. WHOWWW ..una perla ! Amo Bowie , se esistesse un dio per me lui lo incarnerebbe perfettamente !

    Buon day, ciao :)

    RispondiElimina