martedì 20 aprile 2010

Discografia : The Raveonettes

Love can destroy everything,da Chain gang of love(2003)


Ode to L.A. con Ronnie Spector,da Pretty in black(2005)


Blush,da Lust,lust,lust2007)


2 commenti:

  1. grandi raveonettes. sono arrivati forse in anticipo sul revival retrò anni 60 e non hanno ottenuto il successo meritato, peccato!
    l'ultimo album in and out of control mi è piaciuto davvero molto

    RispondiElimina
  2. Personalmente preferisco Pretty in black e Lust...l'ultimo l'ho trovato un po' troppo pulito e pop,ma comunque buono.E' vero,sono arrivati in anticipo sul revival,e sono stati anche più originali di molti che si limitano solo a riproporre un certo sound leggero e gradevole anni '60(se non '50),loro sono un po' un incrocio tra Phil Spector e i Jesus And Mary Chain.

    RispondiElimina