martedì 27 aprile 2010

Altre forme di blues : Motor City Is Burning-MC5(1968)


I fratelli maggiori degli Stooges,nonchè zii dei White Stripes,gli MC5,a dispetto del successo non brillantissimo che ebbero i loro album del periodo d'oro,sono considerati una band seminale del rock americano.Ingabbiati in definizioni insensate(proto-punk,proto-heavy metal,garage-punk-hard e chi più ne ha...)furono una robusta band di rock'n'roll,non scevra da frequenti messaggi politici e rivoluzionari.E,ogni tanto,inserirono qualche potente pezzo blues;del resto venivano dalla Motor City,Detroit,città del grande John Lee Hooker.Motor City is burning è tratto dal loro album d'esordio,il capolavoro live Kick out the jams del 1968,anche se questa versione è di qualche anno dopo;Rob Tyner,nonostante la capigliatura da cugino di campagna,ringhia come il più arrabbiato dei bluesmen e Wayne Kramer fa piangere la chitarra da par suo.E' blues di prima scelta.

Nessun commento:

Posta un commento