lunedì 12 aprile 2010

Avvistamenti : John Grant-Queen Of Denmark


Qualche tempo fa vi avevo segnalato l'uscita dell'album dei Midlake come la migliore di questo 2010.Bè,negli ultimi giorni sto ascoltando un disco dello stesso livello,Queen of Denmark di John Grant,e non sarà un caso che sia prodotto e suonato dagli stessi Midlake.I più attenti si ricorderanno di Grant come voce e tastiere dei Czars,band americana dal discreto seguito ma non certo di successo, che si era fatta notare per alcuni LP di ottima fattura e per la bella voce del leader;allo scioglimento del gruppo il buon Grant gira l'America come spalla prima dei Flaming Lips e poi dei Midlake suonando i suoi pezzi,pezzi che piacciono a tal punto agli autori di The courage of Others che decidono per l'appunto di produrlo e di fargli da backing band.Il risultato è un disco miracolosamente sospeso tra il folk-rock d'atmosfera dei Midlake e i synth di Grant(dal sapore a tratti progressive),tra ballate intense e pezzi più leggeri che rimandano al Bowie e all'Elton John dei primi anni '70.Vi propongo I wanna go to marz e Sigourney Weaver,ma tutti i pezzi sono di egual livello(anzi,forse Where dreams go to die è il pezzo migliore),e l'ascolto dell'intero lavoro è caldamente consigliato.

Nessun commento:

Posta un commento