domenica 16 maggio 2010

Originale vs Cover : Never Let Me Down Again-Depeche Mode vs Sylvain Chauveau


A grande richiesta (praticamente una...) torna la rubrica originale vs cover.Il pezzo che vi propongo stasera è uno dei cavalli di battaglia per antonomasia dei Depeche Mode,ossia Never let me down again.Un pezzo che ha fatto,giustamente,la storia della band inglese,forte del bel video di Anton Corbjin,qui in una delle prime collaborazioni,dell'arrangiamento elettronico in contrasto con quel lieve sentore western che spesso pervade,rimanendo sottotraccia,i loro pezzi.Tutto ciò per dire che,pur restando il pezzo intoccabile,l'operazione proposta dal talentuoso nonchè semisconosciuto francese Sylvain Chauveau rende piena giustizia all'originale.Chauveau è un musicista sopraffino,autore di numerose colonne sonore e,tra gli altri,di Down to the bone,album del 2005 tutto incentrato su riletture di brani dei Depeche Mode,e che si rivela per l'incauto navigatore che per caso vi approda,un vero scrigno di gemme nascoste.Chauveau è dotato,come pochi,ahimè,di senso della misura e gusto per gli arrangiamenti,ed ecco così rinascere il pezzo originale tra le brume di accordi di piano appena sussurrati e su un soffice tappeto di archi,con la bella voce di Sylvain che sussurra versi che mai primi erano sembrati così evocativi.Effettivamente l'arrangiamento è ridotto all'osso,Down to the bone,appunto;e per la serie less is more,il gusto ci guadagna.

2 commenti: