lunedì 31 maggio 2010

Perle sconosciute : Say say say-Kesang Marstrand (2008)


Arriva da Woodstock,ma ha origini tra l'Europa ed il Tibet,questa giovane songwriter americana,titolare di uno degli album più belli e meno conosciuti del 2008,Bodega Rose.Nella semplicità di arrangiamenti volutamente scarni,Kesang scrive undici bozzetti acustici praticamente perfetti nel loro genere,a cui aggiunge il vero colpo da maestra,questa cover di Say say say.Tra le corde dell'acustica della Marstrand,lo stucchevole pezzo dell'improbabile duo Jackson-McCartney cambia totalmente pelle,risultando quasi irriconoscibile e diventando una ballad di gran classe.

1 commento:

  1. GRAZIE Andrea, davvero un pezzo bellissimo

    RispondiElimina