giovedì 29 ottobre 2009

Perle sconosciute : Bouquet-Baustelle(2003)

Quando i Baustelle uscirono nel 2003 con La moda del lento,loro secondo lavoro,erano ancora degli illustri sconosciuti.Oggi sono una band di chiara fama,e,come spesso succede,i loro fan della prima ora tendono a provare un'insensata gelosia per il loro successo attuale,per il fatto che i loro piccoli capolavori diventino di tutti e non solo di chi li ascoltava già quasi di soppiatto,quasi come carbonari.Io sono tra questi.Bouquet è uno dei capolavori del loro songbook;si caratterizza per il testo decadente e ricco di citazioni,per la voce indolente e spietata di Bianconi,qui in gran forma e per il particolare suono distorto della chitarra,zoppicante e lisergico come lo stile di vita del protagonista delle liriche.

Nessun commento:

Posta un commento