sabato 21 agosto 2010

Avvistamenti : My room in the trees-The Innocence Mission


The innocence mission è il nome di questa band americana ormai sulla breccia da una ventina d'anni,composta essenzialmente dai coniugi Don e Karen Peris,lui chitarrista e ispirato compositore,lei vocalist dalla voce delicata ed eterea.Il genere è un folk pop sorretto da arrangiamenti minimali ma assai raffinati,dove nella maggior parte dei casi un arpeggio di chitarra e gli accordi del piano bastano a creare un'atmosfera intensa e avvolgente,di volta in volta rafforzata da discreti contributi di violino,fisarmonica e chitarra elettrica.Niente di particolarmente originale,potrebbe sembrare,eppure gli Innocence mission hanno il loro asso nella manica nel saper dar corpo a melodie immediate ma non facili o zuccherose.Ogni pezzo meriterebbe un discorso a sè,dalla bellissima iniziale Rain,punteggiata dagli interventi del violino,alla delicata The happy Mondays,fino al folk di Rhode Island;io ho scelto nel mazzo God is love e North american field song,forse il momento più intenso del lavoro.Se avete un cuore,gli Innocence mission non potranno che conquistarvi.

2 commenti:

  1. Adoro il folk, adoro le voci dolci e vellutate! Mi piace proprio tanto! Da aggiungere allo stracolmo mp3 che mi porterò a Cipro...
    alla fine non ci siamo visti in nessun festival sono stata molto inguaiata visto che agosto era l'unico mese libero che avevo, peccato perchè mi avrebbe fatto davvero piacere!

    RispondiElimina
  2. Non ti preoccupare,non mancherà l'occasione,spero! A presto

    RispondiElimina