sabato 25 giugno 2011

Avvistamenti (Arretrati #2) The Raveonettes-Raven In The Grave (2011)


I Raveonettes non sono certo una novità da queste parti,infatti il gruppo rock danese formato dal chitarrista Sune Rose Wagner e dall'avvenente bassista Sharin Foo è già stato ospite di questo blog più volte.Leggendo le recensioni del loro ultimo lavoro mi ero fatto l'idea di un disco profondamente diverso rispetto ai precedenti ma,alla prova dei fatti,la verità si è rivelata come sempre un'altra; Raven in the grave è un album in perfetto stile Raveonettes,forse un pelo più dark e cupo,ma non è che gli altri dessero l'impressione di essere al carnevale di Rio,a onor del vero.E allora giù con massicce dosi di shoegaze,con coretti alla Everly Brothers e chitarre che insistono su note basse e terzine in perfetto stile sixties.Ottima risulta così l'apertura di Recharge & Revolt e il prosieguo con la bella War in Heaven;e il tono rimane alto per tutto il resto del lavoro,piacevolmente breve come buona abitudine dei danesi,passando per la classica Ignite fino a chiudere con la riuscita ballata My times up.Se amate i Raveonettes questo disco non mancherà di soddisfarvi,se viceversa non li digerite,non sarà certo Raven in the grave a farveli andare giù.

2 commenti:

  1. quello che ci vuole in un pomeriggio di sole...bentornato in azione!

    RispondiElimina
  2. Grazie Veronica,spero di aver ritrovato la via...

    RispondiElimina