venerdì 17 febbraio 2012

Avvistamenti : The Pines-Dark So Gold(2012)


I The Pines, band che prende il nome da un verso del celebre traditional blues Where did you sleep last night, sono giunti al loro terzo lavoro. Il gruppo, guidato da Benson Ramsey(figlio dello storico produttore e chitarrista Bo) e David Huckfelt, già titolare di due lavori dalle atmosfere folk rock, molto sbilanciate sul versante folk, con venature country e bluegrass, si ripropone con quello che, secondo me, è il loro disco più centrato e che potrebbe garantirgli quel po' di visbilità che certamente meritano. Cry Cry Crow per esempio, è uno dei pezzi migliori che mi sia capitato di sentire ultimamente, dalle atmosfere folk dark e depresse, ma anche Rise Up And Be Lonely e Dead Feathers non sono da meno, allargando lo spettro sonoro ad ammiccamenti blues mai invadenti. Anche tra gli altri sette pezzi di questo album provvidenzialmente compatto non spiccano pezzi riempitivi, anche nel caso degli strumentali, ben tre.
In conclusione una band che sta crescendo lentamente, ma nel modo giusto, e che va seguita con attenzione.

Nessun commento:

Posta un commento