venerdì 21 gennaio 2011

Avvistamenti : Demons-Cowboy Junkies

video
Capita raramente che mi appassioni ad un disco di cover,anzi spesso li evito a priori visto che sottendono generalmente due motivazioni strettamente collegate tra loro,la mancanza di ispirazione e la necessità di fare cassa.Tutto questo preambolo precede ovviamente un'eccezione che vado a presentarvi;si tratta di Demons,album appena uscito dei canadesi Cowboy Junkies,band di alternative rock sulla breccia da venticinque anni che si misura in questa occasione con undici brani scelti dal songbook del grande e sfortunato Vic Chesnutt.Come si vede,i personaggi coinvolti sono talmente confinati al culto di un pubblico di nicchia da escludere odiosi risvolti commerciali,e pure se ce ne fossero chi se ne frega,visto il risultato finale.I brani sono scelti con cura e gli arrangiamenti della band canadese,in alcuni casi davvero azzeccati,valorizzano al meglio i pezzi talvolta fin troppo scarni del compianto Vic.Sebbene gli undici pezzi siano tutti di ottimo livello,in almeno tre casi si può quasi parlare di capolavori;sono la toccante rilettura di Flirted with you for all my life e della commovente ballata We hovered with short wings,entrambe presenti nell'ultimo album di Vic Chesnutt,e soprattutto la bellissima,rallentata rilettura di Betty Lonely.

1 commento: