sabato 24 luglio 2010

Altre forme di blues : D natural blues-Wes Montgomery


Non si smette mai di imparare,specie se non si è mai neppure iniziato,come nel caso di chi scrive.Oggi però qualcosa l'ho imparato:mai dare nulla per scontato.Nel caso specifico,davo per scontato che Wes Montgomery fosse uno dei migliori,se non il migliore,tra i chitarristi jazz;invece,leggendo un blog,ho appreso che lui e la sua musica da qualcuno sono semplicemente considerati pallosi.E' stato come vedere la luce...E ora una bella flebo di noia con questo D natural blues.

6 commenti:

  1. sarà "qualcuno" a cui piacerà ascoltare d ARI?

    RispondiElimina
  2. Ciao Angie,veramente inquietante,nonchè sufficientemente orrido,il video del link.Comunque hai azzeccato perfettamente la tipologia di chi bolla a priori la buona musica come "pallosa"! Tuttavia il caso a cui mi riferivo risulta ancor più ambiguo perchè trattasi di un blogger autoproclamatosi competente...Ciao!

    RispondiElimina
  3. Chiunque consideri la musica di Wes Montgomery meno che FANTASTICA assume, ai miei occhi, la valenza di un mulo :)

    RispondiElimina
  4. Completamente d'accordo...ma almeno il mulo è simpatico! Ciao

    RispondiElimina
  5. Ehilà Andrea, che eleganza!
    Grazie Sigur Ros, ma non sono assolutamente degno di tanto paragone, pensa che sembra mi piacciano tali dARI :)

    RispondiElimina
  6. Grazie alle per i complimenti...in effetti ci tengo all'eleganza,vedi che porto gli occhiali da sole anche di notte...;) Sui commenti degli altri non te la prendere a male,non sono certo considerazioni specifiche su di te,credo che la nostra sterile polemica sia nota solo a noi due...ciao

    RispondiElimina