mercoledì 20 aprile 2011

Avvistamenti : 101-Keren Ann


Keren Ann è forse una delle più sottovalutate tra le tante cantautrici pop folk venute fuori negli ultimi anni,eppure è proprio l'artista di origini olandesi e israeliane a regalarci una delle poche gemme di questo inizio 2011.Si tratta di 101,album dove il folk acustico e gentile di Keren si fonde con atmosfere eterogenee,dall'elettronica stile Madonna di Ray of light di My name is trouble,posta in apertura alla psichedelia di You were on fire e Strange Weather;non mancano le ballate più classiche come All the beautiful girls e un pezzo funk-blues come Sugar Mama,ma a sorprendere sono la particolarissima title-track 101 e la latineggiante Blood on my hands.Un album lontano dalle prime pagine e dalle urla sguaiate da reality,da ascoltare e riascoltare.

Nessun commento:

Posta un commento